VCO: in Primo Piano

Foto notizia 'In crociera con le Acli del VCO'
La crociera organizzata dalle Acli VCO dal 7all'11 novembre, prevede l’ imbarco su COSTA LUMINOSA, con partenza da Savona ed arrivo a Ajaccio, toccando Barcellona e Palma di Maiorca e rientro a Savona. Il prezzo sarà di € 450,00 per cabina interna Cat. 1-2-3, € 600,00 per cabina esterna Cat. E2, bambini 2/17 anni compiuti € 170,00.

Per ulterori informazioni o prenotazioni telefonare alla sede Provinciale Acli di Domodosola (tel. 0324/45487) oppure all’agenzia viaggi Monique Girod (0324/481335).
img
Foto notizia 'Lavoratori Frontalieri Svizzera compilazione quadro rw'
Con l’art. 13-bis  D.L. 78/2009 convertito dalla legge 3 agosto 2009 n. 102 riguardante l’emersione di attività detenute all’estero, con circolare 48/E del 17/11/2009 l’agenzia delle entrate ha fornito le prime indicazioni relative alla dichiarazione di coloro che possiedono beni all’estero nel quadro RW del modello Unico. Tra coloro che sono tenuti alla compilazione del quadro Rw rientrano (secondo l’agenzia) anche i lavoratori frontalieri che dovranno dichiarare il saldo dei conti correnti bancari/postali al 31/12/2008 ed eventuali altre attività di tipo finanziario.
Con la circolare 11/E del 12/03/2010 l’agenzia delle entrate ha emanato le regolamentazioni sulle suddette dichiarazioni, precisando che il modello RW era d’obbligo anche per gli ex frontalieri ora in pensione che avevano però mantenuto dei conti correnti in Svizzera (nella precedente circolare questi soggetti avrebbero dovuto "scudare"). La stessa circolare dava pertanto la possibilità versando una somma di € 21,00 entro il 30/04/2010, di sanare tutti gli anni precedenti il 2008 per quanti non avevano mai presentato il modello RW e non avevano l’obbligo di presentare la dichiarazione dei redditi per l’anno 2008. Per coloro che invece avevano già presentato nei termini la dichiarazione dei redditi per il 2008, la circolare dava la possibilità entro il 30/09/2010 di integrare il quadro Rw pagando anche per costoro la sanzione di € 25,00.

Alla luce di queste circolari dell’agenzia delle entrate, dobbiamo comunque precisare che ci sono alcuni obblighi da parte di lavoratori frontalieri italiani o ex lavoratori frontalieri, che devono essere attentamente monitorati dalla stessa agenzia,nel rispetto delle norme fiscali, e più precisamente:

1) I soggetti residenti in Italia (non più iscritti all’Aire), titolari di rendita svizzera AVS, che viene versata  in banche o poste in Svizzera, hanno l’obbligo di dichiararla al fisco italiano e questi redditi saranno soggetti a tassazione ordinaria (mentre tale obbligo non sussiste invece, se la rendita è versata dalla cassa Svizzera AVS su banche o poste in Italia, perchè già tassata alla fonte del 5%).
2) coloro che sono titolari di pensioni mensili del 2° pilastro, devono anch’essi dichiarare al fisco italiano le pensioni percepite che dovrebbero essere assoggettate a tassazione ordinaria (in quanto non sono tassate in Svizzera).
3) coloro che percepiscono il pre-pensionamento dell’edilizia o altro tipo di prepensionamento ( che non siano rendite AVS), devono dichiarare al fisco italiano quanto percepito annualmente.  Tali redditi sono soggetti a tassazione ordinaria in Italia, in quanto anch'essi non tassati o tassabili in Svizzera.
4) liquidazione in capitale del 2° pilastro, viene tassato in Svizzera sul capitale maturato, e andrebbe anche obbligatoriamente tassato in Italia versando un’imposta sostitutiva del 12,50% sugli interessi maturati. Occorrerà poi successivamente, chiedere il rimborso dell’imposta prelevata alla fonte, all’ufficio cantonale del fondo di previdenza professionale ove ha residenza la sede della cassa.
Foto notizia 'Conferenza Organizzativa e Programmatica Provincia VCO'
Nella giornata del 28 febbraio, si è tenuta nella frazione di Colloro nel comune di Premosello Chiovenda presso il circolo Acli, la Conferenza Organizzativa e programmatica delle Acli Provinciali del VCO, conclusasi con il pranzo.
Consumatori
Promotori Sociali
Foto notizia 'NUOVO SPORTELLO CONSUMATORI PRESSO LA SEDE PROVINCIALE' NUOVO SPORTELLO CONSUMATORI PRESSO LA SEDE PROVINCIALE

E’ nato dalla collaborazione tra Patronato ACLIe Lega Consumatori il nuovo SPORTELLOCONSUMATORI che ha sede presso gli uffici Via Perrone 3bis/A.

E’ possibile rivolgersi allo sportello per qualsiasi problematica relativa ai seguenti settori:Energia e Gas, Sicurezza e qualità dei prodotti alimentari, Internet, telefonia e TV, Contratti commerciali, Banche e Finanziarie, Assicurazioni, Autoveicoli, Pubblica Amministrazione, Trasporti e turismo, Casa (Acquisto e problematiche relative al condominio), Salute.
Inostri operatori ed esperti legali vi forniranno informazioni e assistenza.

Per informazioni e appuntamenti telefonare allo 011/5712711 o scrivere all’indirizzo torino@legaconsumatori.it

Qui di seguito una lista (non esaustiva) delle problematiche più frequenti cui potremo aiutarti a dare una risposta: ...
Foto notizia 'Unisciti a noi, diventa Promotore Sociale!' Unisciti a noi, diventa Promotore Sociale!

La Presidenza Regionale delle ACLI ha lanciato, per il 2010, una campagna di reclutamento per nuovi Promotori Sociali.

I Promotori Socilai sono persone che hanno voglia di aiutare gli altri, con le competenze giuste per farlo.

Poiché si dedicano ad aiutare le persone nella risoluzione di problematiche in ambito previdenziale, assistenziale, socio-sanitario e fiscale, i Promotori ricevono un’aduata formazione.

I Promotori Socilai non sono, però, soltanto coloro che rispondono alle domande dei cittadini con competenza. I Promotori fanno molto di più: creano legami di fiducia e di solidarietà tra le persone e sul territorio in cui operano. ...
Primo Piano Regionale
Foto notizia 'LE ACLI A CONGRESSO CON UN MILIONE DI ISCRITTI'
Alcide DE Gasperi al 3°Congresso Nazionale delle ACLI
Primo Piano  04 Maggio 2012

Roma, 4 maggio 2012.
981.655 iscritti in Italia, più 16.149 all’estero. 7486 strutture territoriali, tra cui circa 3100 circoli, 106 sedi provinciali e 21 regionali. Con questi numeri le Associazioni cristiane dei lavoratori italiani hanno aperto ieri pomeriggio a Roma il loro 24° Congresso nazionale, con il titolo “Rigenerare comunità per ricostruire il paese. Acli artefici di democrazia partecipativa e buona economia”. ...
[continua]
Foto notizia 'Missione a Torino del Consolato Moldavo'
Primo Piano  24 Maggio 2011
Prin prezenta, Consulatul General al Republicii Moldova la Bologna, Vă aduce la cunoştinţă că, în data de 22/10/2011, reprezentanţii oficiului consular din or. Bologna, vor presta servicii consulare în oraşul TORINO, str. Quartieri 6/L, (sediul ACLI “SOCIAL POINT”), de la orele 09 00 – 12 00. Actele perfectate se vor elibera la ora 15 00.

Web www.bologna.mfa.md - Email bologna@mfa.md Tel. 051/538166

Il Consolato Generale della Moldova di Bologna, in collaborazione con le ACLI ed il Patronato ACLI, sarà presente a Torino sabato 22 ottobre 2011, presso la sede zonale del Patronato ACLI “SOCIAL POINT”, Via dei Quartieri 6/L - TORINO, con una missione consolare itinerante per offrire alla comunità moldava residente a Torino e nel Piemonte i servizi consolari: sarà possibile fare in loco molti dei documenti ed espletare le formalità burocratiche (escluso passaporto e visti) per le quali normalmente è necessario recarsi a Bologna.
Ricordiamo che tutti i cittadini moldavi, anche sprovvisti di permesso di soggiorno, possono usufruire dei servizi consolari e che nessun dato personale sarà trasmesso alle autorità italiane.

Gli orari di ricevimento al pubblico sono i seguenti:
• sabato 22 ottobre 2011, dalle 9.00 alle 12.00.
Foto notizia 'DIRITTI A SOQQUADRO - Pesanti ritardi dell’INPS nella gestione delle domande di riconoscimento dell’invaliditā civile, accompagnamento, handicap e benefici legge 104/92'
Primo Piano  14 Mar 2011
E’ passato oltre un anno dall’entrata in vigore delle norme che hanno attribuito all’Inps nuovi compiti per il riconoscimento di invalidità civile, handicap e disabilità e si registrano ancora gravissime inefficienze, che stanno provocando disagi a persone già drammaticamente colpite, costrette ad aspettare mesi e mesi prima di vedere riconosciuti i loro diritti.

L’Inps si era impegnato a non superare il periodo di 120 giorni per concludere l’iter amministrativo delle domande e aveva annunciato, con grande enfasi, l’utilizzo di una procedura informatica innovativa che avrebbe consentito di rendere più rapido lo scambio di informazioni tra i diversi Enti coinvolti; da qui l’obbligo tassativo, per i Patronati, di presentare le domande soltanto per via telematica.

La realtà di oggi sta dimostrando che l’istituto non ha saputo raggiungere i suoi obiettivi; infatti, si sta procedendo a rilento, con gravi ricadute sul piano dei diritti, anche nel caso di persone affette da patologie oncologiche, particolarmente tutelate dalla legge ...
[continua]
Foto notizia 'TORINO, 1° giugno 2010: SOLIDARIETA’ CONTRO LA CRISI!'
Primo Piano  21 Maggio 2010
Il Patronato ACLI Piemonte sostiene l’iniziativa "Solidali contro la crisi" che le ACLI, assieme ad un gruppo di associazioni torinesi, promuovono per martedì 1 giugno.

Nella giornata del 1°giugno vogliamo fermarci - idealmente - al fianco di chi è più debole in questo momento di crisi e  chiedere alle istituzioni che si faccia di più:
  • per promuovere il lavoro
  • per dire no ad ogni discriminazione e razzismo verso le persone e le famiglie straniere
  • perchè si investa e non si tagli su scuola, educazione, ricerca e cultura
  • perchè si investa e non si tagli su welfare, politiche sociali, impegno verso i popoli e le fasce più deboli
  • perché ci sia più giustizia fiscale e si utilizzino al meglio le risorse disponibili
  • perchè la migliore risposta alla crisi è più democrazia e legalità, nel Pianeta e nei mercati finanziari
  • per rilanciare la nostra Costituzione come progetto di futuro
Il programma della giornata prevede ...
[continua]